fbpx

Sei pronto per celebrare gli antichi?

Giorni
Ore
Minuti
Secondi

Il Festival

Un festival musicale di influenza pagan folk nella cornice di Golasecca.
Tre giorni di musica, danza, ricostruzione storica, spettacoli, laboratori, incontri e momenti di riflessione nel luogo principale dell’antica cultura proto-celtica di Golasecca e l’occasione di visitare la zona archeologica del Monsorino.

BIGLIETTI IN PREVENDITA DISPONIBILI IN LOCO DURANTE L’EVENTO!

10 € per Venerdì 26 luglio

15 € per Sabato 27 o Domenica 28 luglio

Abbonamenti per più giorni 

PROGRAMMA

Venerdì 26 luglio

Ore 16.00-18.00 Possibilità di accesso al museo di Golasecca in Piazza del Comune (Partecipazione gratuita)

 

Al campo sportivo, con biglietto di ingresso:

Ore 19.00 – Apertura mercato artigianale e ristorazione (Pro Loco) 

 

Ore 21.00 – GENS D’YS (Lombardia)  

Ore 22.30 – UTTERN (Friuli Venezia Giulia) 

Ore 00.00 – Spettacolo di giocoleria col fuoco “Abraxas”  

a cura del gruppo Egofuèke  

 

Ore 00.30L’Inizio del Raccolto

Celebrazione benaugurale per l’apertura del Lugnasada cura di Touta Taurini e con la partecipazione di tutti i gruppi di rievocazione

Sabato 27 luglio

APERTURA STRAORDINARIA DEI MUSEI

Museo di Golasecca

Ore 10.30-12.30 e 15.00-18.00 – Possibilità di accesso al Museo di Golasecca in Piazza del Comune

Partecipazione gratuita 

Museo di Sesto Calende

Ore 16.00 Visita guidata al Museo archeologico di Sesto Calende. Solo su prenotazione a info@imbolc.it 

offerta libera

NECROPOLI DEL MONSORINO

Ore 10.30 –Incontro con lo storico prof. Mauro Squarzanti dal titolo “200 anni di ritrovamenti”

a seguire

 Saluto agli antichi, concerto d’arpa in acustico con ROSSANA MONICO                       

nell’area archeologica del Monsorino. 

Partecipazione gratuita  

 

AL CAMPO SPORTIVO CON BIGLIETTO D’INGRESSO:

Ore 11.00 – Apertura mercato artigianale e ristorazione (Pro Loco) 

Ore 11-18.00 Apertura Campi Storici con laboratori didattici a cura di:

Clan Reithe

Lavorazione della creta

Forgiatura e metallurgia

Tecnica accensione fuoco con metodi antichi

Realizzazione cotta maglia

Lavorazione cuoio

Tessitura a telaio verticale

Labarum Bagauda Teuta Laevi

Laboratorio per bambini dal titolo “ crea la tua moneta “

 –   Laboratorio per adolescenti e adulti, “realizza la tua fibula”

–    Esposizioni didascaliche “ chi erano i Celti “ e “ la tintura degli abiti”

–   Tessitura telaio e tavolette

Sagitta Barbarica-Biturigi

Nadelbinden – Tessitura Sprang

Lancio asce

Arcieria , aperta al pubblico da 5 a max 12 ANNI (11.00-13.00 e 16.30-19.30)

battitura della moneta: Dracma insubre

Esposizione permanente medicina e riproduzione ferri chirurgici

Touta Taurini-Vertamocori

Golasecca a tavola: dimostrazione di cottura per la preparazione di un banchetto Golasecchiano

area erboristica con didattiche su richiesta

esposizione permanente dell’area sacra ispirata all’area sepolcrale del Monsorino

erbe e stufati: la cultura del cibo e delle spezie (in collaborazione con i Reithe)

l’arte orafa e il baratto come cultura: come l’estetica diventa parte dell’economia

Golasecca come cerniera delle culture: durante tutto l’evento saranno presentate le varie età dell’areale, dall’epoca golasecchiana propriamente detta fino all’età celtica pre-romana

la battaglia dei bambini: basi di combattimento per giovani e giovanissimi (orario da concordare)

festino golasecchiano: sabato a pranzo Reithe e Confederazione Gallica proporranno una dimostrazione di archeogastronomia con didattica dedicata

La Corte di Midgard

Forgiatura del Ferro (dopo le 16.00)

Fusione del Bronzo (ore 11.00)

Lavorazione cuoio e pelle (alle 12.00 e alle 15.00)

Cantos Alisianon

le Sacerdotesse del Tripode: la sacerdotessa di Sesto Calende e la sacralità femminile nell’ambito golasecchiano

il manto di Miach: la cultura dell’erboristeria medica e la conoscenza delle erbe

Attività per i bambini dedicata al racconto del libro “Sul fiume azzurro”

Clan Saille

le dimostrazione e didattica tiro con l’arco storico sia per adulti che bambini.

cucina da campo per dimostrazione preparazione piatti celta

esposizione fissa con spiegazione delle diverse fasi lavorazione della lana (tosatura, cardatura, filatura a mano, tintura naturale)

tessitura a tavolette

tessitura per bambini – possibilità di provare le basi della tessitura con piccoli telai semplici

Ore 14.00-18.00 – Workshop di spada medievale a cura di ASD L’Arimanno

Ore 15.00 – ATTILA FLAGELLUM DEI

35 minuti di spettacolo teatrale in costume costruito a partire dalle fonti storiche ma con un mix di ironia  e divertimento per raccontare la biografia di alcuni dei più grandi personaggi della storia antica. 

A cura di Teatro Storico d’Azione

Nell’area del Festival, partecipazione libera.

Ore 15.30-17.00 – Stage di Danze Folk nordeuropee e Irlandesi  a cura di Gens d’Ys  

Nell’area stage, partecipazione libera 

Ore 15.30Lugh, il Dio che uccise il Sole

Un incontro con Chiara Comani   

Nell’area del Festival, partecipazione libera.

 

Ore 15.30-17.00 – IL CANTO DEI CELTI  

Workshop di canto celtico polifonico con Caterina Sangineto 

Partecipazione gratuita

Ore 16-18.00Laboratorio di ARPA CELTICA con ROSSANA MONICO  

Partecipazione gratuita previa prenotazione  

Ore 17.00 – GIULIO CESARE, IL DIVO

35 minuti di spettacolo teatrale in costume costruito a partire dalle fonti storiche ma con un mix di ironia  e divertimento per raccontare la biografia di alcuni dei più grandi personaggi della storia antica. 

A cura di Teatro Storico d’Azione

Nell’area del Festival, partecipazione libera.

Ore 17.30Il Verde Sacro: un ritorno o un nuovo viaggio?

Un incontro con Federico Gasparotti   

Nell’area del Festival, partecipazione libera.

Ore 17.30-18.30 – Stage coreografico di Highland Dance a cura di Gens d’Ys    

Nell’area stage, partecipazione libera  

Ore 18.00Gli Sposi del Sole  

Sfilata in abiti e gioielli celtici, bellezza ed eleganza al tempo di Golasecca a cura dei Teuta/Clan presenti

Nell’area gruppi storici, partecipazione libera  

Ore 20.30 – ANNIBALE E SCIPIONE

35 minuti di spettacolo teatrale in costume costruito a partire dalle fonti storiche ma con un mix di ironia  e divertimento per raccontare la biografia di alcuni dei più grandi personaggi della storia antica. 

A cura di Teatro Storico d’Azione

Nell’area del Festival, partecipazione libera.

Ore 21.30AR AN TALAMH (Lombardia/Piemonte)

Ore 23.00FUROR GALLICO (Lombardia)

Ore 01.00La Morte del Sole  

Narrazione figurata del cambio delle stagioni con conseguente rito di celebrazione del Lughnasad in chiave di Festa Funebre a cura dei Touta Taurini e Vertamocori  

domenica 28 luglio

APERTURA STRAORDINARIA DEI MUSEI

Museo di Golasecca

Ore 10.30-12.30 e 15.00-18.00 – Possibilità di accesso al Museo di Golasecca in Piazza del Comune

Partecipazione gratuita 

Museo di Sesto Calende

Ore 11.00 Visita guidata al Museo archeologico di Sesto Calende. Solo su prenotazione a info@imbolc.it 

offerta libera

mentre l’area archeologica del Monsorino è sempre visitabile a qualunque ora

Partecipazione gratuita 

AL CAMPO SPORTIVO CON BIGLIETTO D’INGRESSO:

Ore 11.00 – Apertura mercato artigianale e ristorazione (Pro Loco) 

Ore 11-19.00 Apertura Campi Storici con laboratori didattici a cura di:

Clan Reithe

Lavorazione della creta

Forgiatura e metallurgia

Tecnica accensione fuoco con metodi antichi

Realizzazione cotta maglia

Lavorazione cuoio

Tessitura a telaio verticale

Labarum Bagauda Teuta Laevi

Laboratorio per bambini dal titolo “ crea la tua moneta “

 –   Laboratorio per adolescenti e adulti, “realizza la tua fibula”

–    Esposizioni didascaliche “ chi erano i Celti “ e “ la tintura degli abiti”

–   Tessitura telaio e tavolette

Sagitta Barbarica-Biturigi

Nadelbinden – Tessitura Sprang

Lancio asce

Arcieria , aperta al pubblico da 5 a max 12 ANNI (11.00-13.00 e 16.30-19.30)

battitura della moneta: Dracma insubre

Esposizione permanente medicina e riproduzione ferri chirurgici

Touta Taurini-Vertamocori

Golasecca a tavola: dimostrazione di cottura per la preparazione di un banchetto Golasecchiano

area erboristica con didattiche su richiesta

esposizione permanente dell’area sacra ispirata all’area sepolcrale del Monsorino

erbe e stufati: la cultura del cibo e delle spezie (in collaborazione con i Reithe)

l’arte orafa e il baratto come cultura: come l’estetica diventa parte dell’economia

Golasecca come cerniera delle culture: durante tutto l’evento saranno presentate le varie età dell’areale, dall’epoca golasecchiana propriamente detta fino all’età celtica pre-romana

la battaglia dei bambini: basi di combattimento per giovani e giovanissimi (orario da concordare)

festino golasecchiano: sabato a pranzo Reithe e Confederazione Gallica proporranno una dimostrazione di archeogastronomia con didattica dedicata

La Corte di Midgard

Forgiatura del Ferro (dopo le 16.00)

Fusione del Bronzo (ore 11.00)

Lavorazione cuoio e pelle (alle 12.00 e alle 15.00)

Cantos Alisianon

le Sacerdotesse del Tripode: la sacerdotessa di Sesto Calende e la sacralità femminile nell’ambito golasecchiano

il manto di Miach: la cultura dell’erboristeria medica e la conoscenza delle erbe

Attività per i bambini dedicata al racconto del libro “Sul fiume azzurro”

Clan Saille

le dimostrazione e didattica tiro con l’arco storico sia per adulti che bambini.

cucina da campo per dimostrazione preparazione piatti celta

esposizione fissa con spiegazione delle diverse fasi lavorazione della lana (tosatura, cardatura, filatura a mano, tintura naturale)

tessitura a tavolette

tessitura per bambini – possibilità di provare le basi della tessitura con piccoli telai semplici

Ore 11.00 – L’incontro delle Tribù 

i delegati dei Clan Celtici si troveranno per ascoltarsi.                       

per il pubblico possibilità di partecipare a distanza in ascolto senza interazione.  

Ore 14.00-18.00 – Workshop di spada medievale a cura di ASD L’Arimanno

Ore 14.30 – LA RIVOLTA DI SPARTACO

35 minuti di spettacolo teatrale in costume costruito a partire dalle fonti storiche ma con un mix di ironia  e divertimento per raccontare la biografia di alcuni dei più grandi personaggi della storia antica. 

A cura di Teatro Storico d’Azione

Nell’area del Festival, partecipazione libera.

Ore 15.00Banshee: dalle leggende gaeliche al cinema contemporaneo  

Irlanda Arcana è il primo podcast in Italia interamente dedicato alle leggende e ai miti del folklore irlandese.  Incontreremo l’autore, Luca Milanesi, che ci racconterà le avventure di uno degli esseri spettrali più famosi dell’Isola di Smeraldo,  

Nell’area del Festival, partecipazione libera 

Ore 15-16.30Stage di Danze Folk nordeuropee e Irlandesi  a cura di Gens d’Ys  

Nell’area stage, partecipazione libera 

Ore 16.00Gare di Forza Celtica a Coppie  

Alla coppia vincitrice il premio di un fine settimana a Edimburgo   

Iscrizioni scrivendo a info@imbolc.it , costo 10€ 

Ore 16-18.00Laboratorio di

ARPA CELTICA con ROSSANA MONICO  

Partecipazione gratuita previa prenotazione  

Ore 17-18.00 Stage di Danze Ceili Irlandesi a cura di Gens d’Ys 

Nell’area stage, partecipazione libera  

Ore 17.00Il lungo Lughnasadh: 15 giorni di fuochi, stelle e madri fatali 

Incontro a cura di Monica Casalini @calendariopagano 

Ore 18.00 – GIULIO CESARE, IL DIVO

35 minuti di spettacolo teatrale in costume costruito a partire dalle fonti storiche ma con un mix di ironia  e divertimento per raccontare la biografia di alcuni dei più grandi personaggi della storia antica. 

A cura di Teatro Storico d’Azione

Nell’area del Festival, partecipazione libera.

Ore 19.00 – ROSSANA MONICO (Lombardia)

Ore 20.30RAGNARÖK (Veneto)

Ore 22.00 – THE CLURS (Lombardia)

La Location

Un festival musicale folk nella cornice di Golasecca.
Tre giorni di musica, danza, ricostruzione storica, spettacoli, laboratori, incontri e momenti di riflessione nel luogo principale dell’antica cultura proto-celtica di Golasecca e l’occasione di visitare la zona archeologica del Monsorino.

Workshop

DANZA

I workshop di danza irlandese a cura di Gens d’Ys sono un viaggio attraverso le tradizioni della danza popolare dell’Irlanda e dei paesi nord-europei fino alle sue coniugazioni più moderne.

CANTO

II workshop di canto celtico polifonico a cura dell’insegnante della Traditional Music Academy caterina Sangineto ha come obiettivo l’apprendimento di una o più melodie della tradizione irlandese, scozzese o gallese da 2 a 3 voci, valorizzando il timbro naturale di ciascun partecipante.

ARPA

Il workshop di arpa celtica si rivolge a principianti ed esperti e si terrà durante gli orari di apertura del festival presso lo stand dell’associazione Green Circle con l’insegnante della Traditional Music Academy Rossana Monico.

danze-arpa-canto-quadrato-x-sito

laboratori didattici

I laboratori didattici a cura dei campi storici presenti sono un’occasione unica per riscoprire usi e costumi di epoche passate. Tra i laboratori in programma per grandi e piccoli:

  • Accensione fuoco con metodi antichi/forgiatura
  • Lavorazione cuoi/cotta di maglia e argilla 
  • Tessitura telaio e tavolette
  • Laboratorio per bambini dal titolo “ crea la tua moneta”
  • Laboratorio per adolescenti e adulti, “realizza la tua fibula”
  • Esposizioni didascaliche “ chi erano i Celti “ e “ la tintura degli abiti”
  • Antichi mestieri
  • Simulazione battaglia e addestramento giovane guerriero 
  • Lancio delle asce
  • Nadelbinden
  • Tessitura Sprang
  • Esposizione permanente medicina e riproduzione ferri chirurgici 
  • Battitura della moneta
  • Arcieria 

cultura e spiritualità

Durante il festival non mancheranno i momenti di riflessione e spiritualità nonché incontri di approfondimento dedicati alla cultura celtica e irlandese.

Gare di forza Celtica

Ispirati alla tradizione scozzese degli Highland Games ogni squadra potrà mettersi alla prova per mostrare in campo tutta la sua forza e vincere un viaggio in Scozia!

Teatro Storico D'AzionE

Tutti gli spettacoli nascono dallo studio diretto delle fonti e degli autori antichi. Il modello scenico è tratto direttamente dalla tragedia antica: un attore a leggio – l’aedo – narra le vite e le storie dei protagonisti, mentre il coro, composto da gruppi di 4 o 5 di attori mette in scena gli aneddoti, le storie e gli episodi salienti, creando un divertente e continuo doppio piano di lettura delle vicende. Da un lato la storia, così come è stata scritta, dall’altro la sua stessa messa in scena, per un connubio di divertimento e racconto storico.

MBR_8257

Mercato artigianale

Durante tutto il festival sarà presente un mercato artigianale, dove l'artigianato di matrice celtica si mischierà a reinterpretazioni preziose e moderne.

food & drink

Dalle spine di birra artigianale, con una selezione accurata di birrifici irlandesi e di area celtica, specialità tipiche quali sidro e idromele, senza scordare le degustazioni di whisky in partnership con i migliori distributori italiani, l'area pub del festival è tutta da scoprire!

Il servizio ristoro a cura della Pro Loco di Golasecca offrirà cucina alla griglia e specialità della cucina irlandese.

FDD-190511-0095

Fin dal 1993 l'a.s.d. Gens d'Ys è sinonimo di danza irlandese in Italia. L'accademia gode da molti anni del patrocinio dell'Ambasciata Irlandese in Italia, Italia, di diversi Ministeri succedutisi negli anni, oltre a quello dell'Ente Nazionale del Turismo Irlandese, di cui è Testimonial Ufficiale.

Imbolc srl nasce dall’esperienza dell’Accademia Gens d’Ys e dall’idea di un gruppo di professionisti, con diverse esperienze, che hanno voluto mettere insieme le loro competenze nell’ambito dello spettacolo, della musica e degli eventi, per proporre nuove forme di intrattenimento, attraverso l’organizzazione di festival, di eventi ludici e di spettacoli.

DOVE SIAMO

DOVE AlloggiARE

Per il pubblico di Lughnasad che ci raggiunge da lontano abbiamo riservato due convenzioni speciali per alloggiare nei pressi del festival.

Campeggio presso Camping Il Gabbiano, Viale Europa 81 a Golasecca (VA), a 4 minuti di auto dalla location del festival:

  • Piazzola tenda piccola 5 €/giorno;
  • Piazzola tenda grande 8 €/giorno
  • Piazzola camper 10 €/giorno;
  • Tariffa ospite adulto 10 €/giorno;
  • Tariffa ospite dai 3 ai 10 anni 5 €/giorno;
Saranno disponibili ulteriori sconti per famiglie numerose.
 

Alloggio e prima colazione presso Hotel Tre Leoni in Viale Maspero 10 a Somma Lombardo (VA), a 6 minuti di auto dalla location del festival:

  • Camera doppia o matrimoniale 85 €/giorno
  • Camera tripla 95 €/giorno

Per usufruire delle tariffe agevolate contatta direttamente le strutture. I posti sono limitati, ti consigliamo di affrettarti!

Partecipa al mercato artigianale

Compila questo form, ti risponderemo nel più breve tempo possibile

Il presente modulo compilato non dà diritto automaticamente alla partecipazione a Lughnasad; l’organizzazione si riserva di accettare o meno la candidatura. La partecipazione è da ritenersi confermata solo dopo che l’organizzazione avrà inviato via mail l’accettazione della candidatura e solo al relativo saldo della quota indicata da parte dell’espositore.

Partecipa con il tuo food truck

Compila questo form, ti risponderemo nel più breve tempo possibile

Tutti i campi sono obbligatori.